Madshift

scroll down

BAC Mono: Monoposto Stradale

Non ha porte, è monoposto, a prima vista potrebbe sembrare una vettura a ruote scoperte. Eppure è omologata per l'uso stradale. Si chiama BAC Mono e arriva dall'Inghilterra.

Ha tutto ciò che qualsiasi auto possiede... circa. Quantomeno, dispone di tutto ciò che la legge impone per l'omologazione stradale. La mancanza dei sedili per i passeggeri o la quasi totale assenza del bagagliaio sono piccoli dettagli. Con la BAC Mono si è liberi di fare qualsiasi attività: correre in pista, andare in vacanza, andare a fare la spesa, portare i figli a scuola... no, i figli a scuola no.

La BAC Mono nasce dall'idea di due fratelli, Neill e Ian Briggs. E' composta da un telaio in fibra di carbonio rinforzato ed è spinta da un motore 2.3 l aspirato costruito da Cosworth, abbinato ad un cambio sequenziale. Due dati che possono rendere l''idea delle performance di quest'auto: 305 cv su 580 kg. E' tra i cordoli delle piste che la BAC Mono esprime al meglio tutto il suo potenziale. Più curve ci sono, più il divertimento sale: i circuiti sono il suo habitat naturale.

Le dimensioni piuttosto ridotte della BAC Mono la rendono ideale per essere caricata su... uno yacht. Se avete appena attraccato il vostro panfilo e non volete noleggiare un'auto appena scesi dalla vostra casa galleggiante, potete usare la BAC Mono Marine Edition. Studiata appositamente per essere trasportata su imbarcazioni di lusso, questa versione è dotata di una speciale vernice anti-corrosione per proteggerla dall'aria salmastra e di appositi ganci per imbarcarla a bordo. La vettura viene consegnata all'interno di un particolare container in grado di mantenere temperatura e umidità ideali per conservare l'auto. Come un'opera d'arte.

Quante volte abbiamo sognato di guidare realmente un'auto dopo averla provata su una console... Con l'uscita di del videogioco GRID 2, la BAC Mono è diventata la regina del titolo grazie ad un'edizione speciale della monoposto. Con l'acquisto di questa versione esclusiva, gli acquirenti si sono portati a casa una copia del gioco, una Playstation 3,una tenuta da gara completa e una visita in azienda, il tutto per 125000 £, guadagnandosi il Guinness come videogioco più costoso.

Senza dubbio la BAC Mono attira l'attenzione e lo sguardo di tutti. Ma forse i videogiochi rispecchiano realmente i concetti di quest'auto: l'uso in pista e il divertimento.

 

tags:
Back to Top