Madshift

scroll down

FERRARI CHALLENGE: L'ULTIMA VOLTA DELLA 458

Si fatica a credere, ma la Ferrari 458 Challenge andrà in pensione alla fine dell'anno.
Recentemente sono state svelate le nuove Gran Turismo di casa Ferrari: la 488 GT3 e la 488 GTE. Tra poco assisteremo anche alla presentazione della 488 dedicata al Ferrari Challenge.

L'ultima stagione per la 458 Challenge è iniziata sul tracciato dell'Autodromo Nazionale di Monza, gara inaugurale per il Ferrari Challenge e per la stagione agonistica del tracciato Brianzolo, nonchè appuntamento storico per il prestigioso campionato monomarca di Maranello.

Sono trascorsi 23 anni quando nel 1993 si disputò proprio sul circuito di Monza la prima gara del Ferrari Challenge con protagoniste le storiche 348, per poi passare nel tempo a modelli più recenti come 355, 360 Modena, F430 ed infine 458 Italia.

  

Una tappa immancabile quindi quella dell'Autodromo di Monza per il Ferrari Challenge. Numerose 458 si sono sfidate nelle quattro gare del week-end, suddivise tra Trofeo Pirelli (professionisti) e Coppa Shell (amatori).

  

Il suono (perchè di suono si tratta) delle 458 Challenge è qualcosa di unico e non stupitevi di sentire nelle orecchie i rumori delle scalate al vostro rientro a casa.
Ad ogni staccata i dischi dei freni diventano incandescenti, in Prima Variante lo spettacolo è assicurato.

Parliamo della protagonista assoluta del Ferrari Challenge: la Ferrari 458 Challenge.
Presentata nel 2010, sostituì la F430. Le differenze con il modello stradale, in termini di dati tecnici, sono minime: 100 kg in meno alla bilancia, centralina con mappatura differente e scarico per uso in pista, gomme slick Pirelli. Il tutto per una potenza di 570 cv.

Nel 2014 la 458 Challenge venne sottoposta ad un ulteriore sviluppo, prendendo il nome 458 Challenge EVO. Un' "evoluzione" prettamente aerodinamica con l'aggiunta di un alettone posteriore e di uno spoiler anteriore, incrementando il carico aerodinamico e garantendo quindi prestazioni ancor più elevate.

   
  

Come contorno alle gare del Ferrari Challenge, numerose auto del Cavallino Rampante hanno popolato il paddock dell'autodromo grazie all'evento Passione Ferrari. Possessori provenienti da molti paesi d'Europa hanno avuto modo di liberare i cavalli delle loro Rosse sul circuito. Ferrari ovunque,di tutti i generi ed età, persino modelli che molto difficilmente capita di incontrare in strada.

   

La 458 Challenge lascerà quindi la scena del motorsport alla fine di quest'anno passando il testimone alla 488. La versione Challenge, attualmente in fase di sviluppo, incrementerà ulteriormente le performance che, grazie al motore turbo, svilupperà circa 100 cv in più rispetto alla 458. La 488 Challenge sarà quindi un'auto dai concetti tecnici e motoristici differenti rispetto ai modelli precedenti. Godiamoci allora queste gare conclusive della 458 e aspettiamo l'avvento della nuova generazione.

tags:
Back to Top