Madshift

scroll down

Una Aston in F1?

Aston Maritin da qualche tempo aveva espresso interesse a mettere il proprio nome in F1, anche grazie al fatto che il 5% della società inglese è stato acquisito dal gruppo Mercedes.

Inizialmente si parlava di nuove PU Mercedes affidate a squadre clienti marchiate Aston Martin oppure di un'eventuale sostituzione di Infiniti come sponsor Red Bull, ora sia a  causa della proposta di motore "B" al posto del motore clienti che è in discussione in questi giorni, sia a causa delle vicende giudiziarie che hanno interessato indirettamente la Force India, lo scenario è radicalmente cambiato.

Durante la scorsa settimana, in India, è stato arrestato per reati finanziari Subrata Roy, nome che ai più non dirà niente ma che è il proprietario della Sahara, main sponsor della scuderia indiana.

La società non sembra quindi interessata a rinnovare il contratto con Force India già a partire dall'anno prossimo ed è qui che Aston si è rifatta avanti.

Sembra molto plausibile un coinvolgimento della casa di Gaydon in F1 e questo può generare le più romantiche fantasie per quanto riguarda la nuova livrea della vettura…

Sarebbe fantastico un nostalgico ritorno ad una livrea storica nel mondo del motorsport, dopo l'accordo Williams-Martini, con le 2 vetture indiane colorate di azzurre e arancio con un bel logo Gulf a dominare la pinna sul cofano e le ali del logo Aston Martin sulle pance rastremate della vettura…

Aston Martin Vantage GTE, impegnata dal team factory nel WEC 

Aston Martin Vantage GTE, impegnata dal team factory nel WEC e AMR B09/60, prototipo LMP1 del 2009

Ma purtroppo probabilmente le nostre illusioni verranno smentite presto poiché si vocifera anche del possibile ingresso in F1 del gruppo Diageo, che riunisce diversi marchi di bevande alcoliche e che potrebbe puntare alla Force India per sponsorizzare il Johnny Walker Blue Label, dopo anni di contratto con McLaren, applicando alle monoposto una livrea blu e oro, a riprende i colori del marchio.

Nonostante ciò l'eventuale modifica del nome della scuderia da "Sahara Force India" ad "Aston Martin Racing" è sicuramente uno scenario affascinante!

tags:
Back to Top