Madshift

scroll down

Ferrari in Piazza Affari

Come molti sapranno oggi, lunedì 4 gennaio, debutta il titolo Ferrari sulla borsa italiana, per la prima volta separato dal gruppo FCA.
Quale miglior occasione di passare in centro a Milano a dare una "sbirciata" in Piazza Affari?
Noi non ci abbiamo pensato su due volte! Reflex in spalla ed eccoci.


Entrando nella piazza, veniamo accolti da un buon numero di appassionati affascinati a guardare e far foto a tutto l'attuale listino Ferrari, davanti all'edificio della Borsa di Milano vestita di rosso per l'occasione.



Tra questi è presente anche l'ultima nata, la F12 TDF nel colore giallo tristrato che distingue questa serie speciale e la fa risaltare tra le altre. La sigla TDF sta per "Tour de France", scelta in memoria della gara automobilistica di durata che negli anni '50 e '60 ha visto protagonista la Casa di Maranello.

Come dice la scheda tecnica accanto all'auto, la carrozzeria non è l'unica modifica che ha subito; i cavalli del v12 aspirato sono saliti a 780 (+40) e il peso è stato contenuto (-110 kg) rispetto alla F12 Berlinetta.

Oltretutto è stato stabilito che ne verranno prodotte solo 799 esemplari numerati, il che la rende ancora più esclusiva. Dal vivo si nota quanto sia stata curata nei minimi particolari, con l'aggiunta di appendici aerodinamiche rispetto al modello da cui deriva.

E' ovviamente presente anche la 488 Spider, dello stesso colore apparso alla presentazione ufficiale presso il Salone di Francoforte lo scorso settembre.

Al dilà di quotazioni e mercati internazionali, è bello vedere che attorno a Ferrari c'è sempre un grande interesse. Ma se si dice che è uno tra i più importanti brand mondiali un motivo ci sarà...

Cogliamo l'occasione per Augurarvi un buon 2016 pieno di motori e di "madshifts"!

tags:
Back to Top